Simposio d’Estate 2018

È stata sicuramente una bella giornata per i Savi Della Confraternita, nonché per le loro mogli o mariti e gli amici, che il giorno 20 Maggio 2018 sono intervenuti al tradizionale Simposio d’Estate.

Una bella giornata di sole che ci ha accolto all’appuntamento presso il Ristorante “Il Ronchetto” a Salgareda, proprio lungo la strada che fiancheggia il Piave, in tema con la ricorrenza a un secolo dalla Grande Guerra.

Era la nostra prima volta in questo locale, ma, da subito, sia per il clima familiare, sia per il piacere di rivederci tra amici, sia per gli stuzzichini e il prosecco di benvenuto serviti in giardino sotto un’ accogliente pergola, ci siamo sentiti a nostro agio.

All’ora convenuta, i commensali sono stati fatti entrare nella sala da pranzo: ben preparata, molto ariosa, con spazi tra i tavoli.

Dopo i saluti portati ai presenti dal ns Cerimoniere, il Savio Luciano Cescon, il quale ha ricordato chi in quest’occasione non ha potuto essere con noi, ma che non ha mancato di far pervenire il proprio saluto e l’augurio per una buona riuscita dell’evento, abbiamo iniziato la celebrazione .. a tavola, preceduta dal momento del brindisi che sancisce il via al pranzo.

Tale momento caratterizza il nostro stare insieme, e prepara a gustare alle pietanze e i vini che i nostri savi di cucina e di cantina, in accordo con lo chef del Ristorante hanno adeguatamente predisposto per l’occasione.

Belle le presentazioni dei piatti, molto colorati e stuzzicanti e, come sempre, illustrati ai commensali dal Cerimoniere e Savio di cantina, enologo Luciano Cescon, che ha spiegato il loro azzeccato abbinamento con i vini.

Il Savio storico della Signoria, dott. Lazzaro Marini, ha tradotto in Veneziano il nome delle varie pietanze gustate e il loro legame con la tradizione delle nostre terre, suscitando come sempre la massima attenzione dei presenti e generando ricordi del loro passato culinario.

Il tempo è trascorso piacevolmente, la cucina è stata all’altezza delle aspettative.

E’ seguita la consegna di un omaggio ai presenti, altro rito immancabile nei nostri Simposi.

Tutti gli intervenuti hanno espresso la loro ammirazione e soddisfazione sia per il locale prescelto sia per il tempo trascorso in buona compagnia e animato dagli interessanti interventi.

Nell’accomiatarci ci siamo scambiati gli auguri per le vacanze e ci siamo dati appuntamento alla prossima occasione.

 

Il Savio coordinatore alle celebrazione dei simposi

Luciano Parzianello

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.